Piattaforma Certificata ISO Adempimenti Obbligatori Sicurezza Alimentare & sul Lavoro
Home » MISURAZIONE RADON

MISURAZIONE RADON

Obbligo di misurazione in Campania

Obbligo di misurazione in Campania - Piattaforma Certificata ISO

Con la Legge Regionale 8 luglio 2019, n. 13 -“Norme in materia di riduzione dalle esposizioni alla radioattività naturale derivante dal gas radon in ambiente confinato chiuso” la Regione Campania introduce l’obbligo, per gli esercenti di attività strategiche e locali aperti al pubblico, di avviare le misurazioni sul livello di concentrazione di attività del gas radon. 

Il mancato adempimento comporta sospensione del certificato di agibilità.

 La suddetta Legge Regionale ha fissato i valori limite di esposizione al gas radon in nuove costruzioni ed edifici esistenti:

  • Nuove costruzioni e interventi di ristrutturazione e manutenzione straordinaria: il livello limite di riferimento per concentrazione di attività di gas radon in ambiente chiuso, e in tutti i locali dell’immobile interessato, non può superare la media annua di 200 Becquerel per metro cubo (Bq/m3), misurato con strumentazione passiva e attiva.
  •  Edifici esistenti 1)per gli edifici strategici e destinati all’istruzione, compresi gli asili nido e le scuole materne, il livello limite di riferimento per concentrazione di attività di gas radon in ambiente chiuso, e in tutti i locali dell’immobile interessato, non può superare i 300 Bq/m3, misurato con strumentazione passiva e attiva; 2)per gli interrati, seminterrati e locali a piano terra degli edifici  e aperti al pubblico, con esclusione dei residenziali e dei vani tecnici isolati al servizio di impianti a rete, il livello limite di riferimento per concentrazione di attività di gas radon in ambiente chiuso non può superare 300 Bq/m3, misurato con strumentazione passiva e attiva.

 

Cosa è il Radon

Cosa è il Radon - Piattaforma Certificata ISO

 

ll radon è un gas radioattivo immesso nell’aria;essendo un gas, oltre che inalabile è facilmente eliminabile per via respiratoria. 

Sulla base di numerosi studi epidemiologici Il Radon è stato classificato dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), che è parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, come cancerogeno per l’uomo.

Il radon è considerato la principale causa di morte per tumore ai polmoni dopo il fumo di tabacco, e la Campania presenta concentrazioni di Radon superiori alla media italiana.

Obblighi Aziendali

Obblighi Aziendali - Piattaforma Certificata ISO
  • Gli esercenti delle attività soggette all’obbligo, devono provvedere entro e non oltre novanta giorni dalla data di entrata in vigore legge regionale (ovvero per il 16 Ottobre 2019), ad avviare le misurazioni sul livello di concentrazione di attività del gas radon.
  • Le misurazioni dovranno essere svolte su base annuale in due distinti semestri (primavera-estate e autunno-inverno).
  • Gli esiti delle misurazioni dovranno essere trasmessi entro un mese dalla conclusione del rilevamento al Comune interessato e ad ARPA Campania della ASL di riferimento.
  • In caso di mancata trasmissione delle misurazioni entro diciotto mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, il Comune provvede a intimare con ordinanza la trasmissione delle misurazioni svolte, concedendo un termine non superiore a trenta giorni, la cui eventuale e infruttuosa scadenza comporta la sospensione per dettato di legge della certificazione di agibilità.

La misurazione col dosimetro

La misurazione col dosimetro - Piattaforma Certificata ISO

Gli strumenti di misura per rilevazioni di lungo periodo (generalmente un anno) sono i cosiddetti dispositivi o dosimetri passivi:

  • Sono costituiti da un contenitore al cui interno è alloggiato l’elemento sensibile (rivelatore), entrambi di materiale plastico
  • Sono di piccole dimensioni e molto leggeri
  • Non necessitano di batterie o di alimentazione elettrica
  • Sono assolutamente innocui, non emettono radiazioni né sostanze di alcun tipo
  • La misura dura da alcuni mesi ad 1 anno
  • Forniscono il valore medio di concentrazione di radon nell’aria

l nostro servizio annuale

l nostro servizio annuale - Piattaforma Certificata ISO

Si compone di

  • Sopralluogo ed elaborazione di un Piano di Campionamento conforme alla Norma UNI ISO 11665-4:2015
  • 1° semestre: fornitura in comodato d’uso e posizionamento dei dosimetri da parte del tecnico abilitato. Ritiro dei dosimetri al termine del periodo di rilevazione.
  • 2° semestre: fornitura in comodato d’uso e posizionamento dei dosimetri da parte del tecnico abilitato. Ritiro dei dosimetri al termine del periodo di rilevazione.
  • Invio dei dosimetri presso il laboratorio di radioprotezione con sistema qualità UNI CEI EN ISO/IEC 17025 ed emissione rapporto di prova.
  • Elaborazione di Report conclusivo ed inoltro della documentazione al Comune e all’ARPAC

 CONTATTACI PER UNA CONSULENZA SENZA IMPEGNO