CEDIFORM FEDERATO PMI ITALIA Adempimenti e corsi obbligatori per la Sicurezza Alimentare - sul Lavoro - sulla Privacy
Home » Certificazione energetica » Cosa è l'APE

Cosa è l'APE

  L'attestato di certificazione energetica stabilisce il consumo di energia per il riscaldamento invernale e per la climatizzazione estiva e attribuisce all'edificio in analisi una classe standardizzata in base al valore del consumo, esattamente come già avviene per gli elettrodomestici. L'attestato di certificazione energetica informa gli acquirenti o i locatari sui reali costi di conduzione dell'immobile. Così come oggi l'acquirente sceglie un elettrodomestico che consuma poco (una lavatrice o un frigorifero), in un futuro non lontano i cittadini sceglieranno un'abitazione non solo per i diversi fattori che oggi la caratterizzano (superficie, distribuzione degli spazi, posizione, distanza dei servizi, ecc. ecc.) ma anche sulla base del suo consumo in kW.

Il consumo degli edifici dipende da molti fattori, posizione dell'edificio, ore di esposizione al sole, tipo di muratura, isolamento termico, grado di illuminazione, ampiezza delle finestre, tipo e caratteristiche prestazionali degli infissi, nonché dalla tipologia di impianti in esso contenuti. L'attestato di certificazione energetica prende in considerazione tutti questi fattori. Nell'attestato di certificazione energetica vengono indicati, oltre la classe energetica di appartenenza dell'edificio, anche i possibili interventi migliorativi dell'efficienza energetica del sistema edificio-impianti, per esempio interventi di isolamento di muri, tetti, sostituzione di infissi, sostituzione di caldaie, ecc. I proprietari che apportano questi piccoli interventi migliorativi, possono vedere riconosciuti i loro investimenti grazie ad una riduzione delle spese energetiche dell'edificio.


 (aggiornamento Giugno 2013 secondo la legge 90 del 2013): 
  1. Vendite di edifici o singole unità immobiliari.
  2. Affitto di edifici o singole unità immobiliari.
  3. Annunci di vendita o affitto di unità immobiliari (per determinare l'indice di prestazione energetica).
  4. Edifici di nuova costruzione al termine dei lavori.
  5. Ristrutturazione importante quando i lavori insistono su oltre il 25% della superficie dell'involucro (pareti e tetti) dell'intero edificio.
  6. Edifici pubblici ed aperti al pubblico
  7. Per tutti i contratti nuovi o rinnovati per gestione degli impianti termici o di climatizzazione di edifici pubblici

L'attestato va aggiornato in caso di lavori di riqualificazione o ristrutturazione che modificano la classe energetica dell'immobile.

Nel caso in cui un immobile sia stato dotato prima del 06.06.2013 di ACE (attestato di certificazione energetica) non è necessario venga sostituito dall'APE (attestato di prestazione energetica).

 
 
A partire dal suo rilascio l'attestato di certificazione energetica ha una validità di 10 anni ed è aggiornato ad ogni intervento che modifica la prestazione dell'edificio o dell'impianto in termini di assorbimento di energia e di corrente.
Chi rilascia l'attestato di certificazione energetica 

  Come ottenere il Certificato

  • Inviateci  il modulo richiesta preventivo
  • Invieremo Via email  la bozza del certificato
  • Provvederete a d effettuare il pagamento collegandovi al carrello
  • Conseguentemente invieremo la certificazione per raccomandata agli organi copmpetenti
  • Provvederemo a spedirvi per posta  la ricevuta della racco mandata raccomandata  e l’originale del certificato